4 idee per il tuo team building aziendale

Il team building e la cucina hanno molti aspetti in comune, a partire dalla natura sociale di ambedue le attività e alla loro capacità di creare dei legami solidi.

 

Le migliori attività di team building, infatti, coinvolgono spesso il cibo e permettono di migliorare il lavoro di squadra e valorizzare le competenze di ciascun collega.

 

Andiamo a scoprirne alcune!

 

Le migliori attività di team building aziendale

 

Volo in mongolfiera con degustazione

In primo luogo, se volete stimolare il vostro team a ragionare fuori dagli schemi, un volo in mongolfiera con degustazione è sicuramente l’opzione che fa per voi.

Un’esperienza culinaria e sensoriale indimenticabile, come quella che nasce dalla collaborazione tra la Balloon Team e noi di 1908 Group, in cui potrete godere di un panorama mozzafiato e dei sapori della cucina ticinese.

 

Team Cooking

Inoltre, un’altra idea per stimolare il team building attraverso il cibo è quella di scegliere uno degli ambienti collaborativi per eccellenza: la cucina.

Cucinare, infatti, può incoraggiare i colleghi a dare il meglio di sé, unire le forze e stabilire dei ruoli specifici in uno scenario stimolante che enfatizza e combina i punti di forza di ciascun membro del team al fine di ottenere il perfetto mix di ingredienti.

 

Cena con delitto

Un’ulteriore opzione è la ‘cena con delitto’, ossia un’esperienza di formazione che consiste nel condurre l’indagine di un caso difficile, potenziando il pensiero creativo e le doti di problem solving del team.

Attraverso un’ambientazione misteriosa, dovrete misurarvi con delle sfide logiche che potranno essere superate solo attraverso il confronto – accompagnati da del buon cibo, ossia l’elemento conviviale per eccellenza!

 

Passeggiata in montagna

Infine, se preferite un’esperienza di team building a contatto con la natura, vi consigliamo un’escursione in montagna, perfetta per stimolare la leadership, il problem solving e la comunicazione.

Anche in questo caso, l’aggiunta di un rinfresco o un pasto all’aperto – durante o subito dopo l’escursione – andrà ad amplificare la natura conviviale dell’esperienza stessa.

 

Le sei varietà di funghi più usate in cucina

< PRECEDENTE

Castagna: storia e benefici dell'albero del pane ticinese

SUCCESSIVO >

Iscriviti alla newsletter

Non perdere l'occasione di scoprire novità e consigli per rendere i tuoi eventi futuri sempre migliori.

Clicca sulla casella "Non sono un robot"

* Campi obbligatori

Non perdere l'occasione di scoprire novità e consigli per rendere i tuoi eventi futuri sempre migliori.

Festa di Natale in azienda: come organizzarla al meglio

Festa di Natale in azienda: come organizzarla al meglio

Leggi di più