Castagna: storia e benefici dell'albero del pane ticinese

Le castagne sono tipici frutti autunnali molto nutrienti e dotati di numerosi minerali, vitamine, proprietà nutrizionali e antiossidanti.

Soprattutto in Ticino, le castagne richiamano alla storia e alle tradizioni di una regione ricca di boschi di castagno, specialità culinarie ed eventi locali dedicati a questo gustoso frutto.

Andiamo a scoprirne di più!

 

Castagna e Ticino: tra storia e tradizione

Le castagne sono conosciute in Ticino come ‘l’Albero del Pane’: per secoli, infatti, hanno rappresentato uno degli alimenti principali per i meno abbienti, grazie al loro alto apporto calorico e alla farina che se ne può ricavare.

In Ticino, inoltre, la stagione autunnale è tradizionalmente legata alla raccolta di questo frutto delizioso, alle passeggiate tra i suoi alberi e alle numerose feste locali.

Un ottimo esempio è la Festa delle Castagne di Ascona, durante la quale vengono preparate ben due tonnellate di caldarroste e le bancarelle del mercato propongono numerosi prodotti a base di castagne.

 

Proprietà delle castagne e benefici per la salute

1. Sono nutrienti e ‘gluten-free’

Devi sapere che le castagne sono un frutto molto particolare, in quanto contengono poca acqua, sono ricche di carboidrati e prive di glutine, tanto da rappresentare una valida alternativa al pane o alla pasta.

 

2. Contengono tanti minerali e vitamine

Inoltre, le castagne contengono numerosi minerali e vitamine, tra cui:

  • Vitamine del gruppo B;
  • Vitamine K ed E;
  • Potassio, fosforo e magnesio;
  • Zinco, rame e ferro.

Questo frutto, quindi, risulta molto utile in caso di convalescenza o astenia, fungendo da ottima fonte calorica ed energetica.

 

3. Hanno un forte potere antiossidante

Le castagne sono anche ricche di amminoacidi e polifenoli dal forte potere antiossidante, che aiutano a contrastare la disidratazione della pelle e i danni provocati dai raggi UV.

Oltre a ciò, esse hanno spiccate proprietà antibatteriche e antinfiammatorie – grazie alla presenza degli acidi fenolici che aiutano l’organismo a prevenire lo stress ossidativo.

 

4. Favoriscono la regolarità intestinale

Nonostante l’alto apporto calorico, stiamo parlando di un frutto molto digeribile e ricco di fibre – utili per ripristinare la regolarità intestinale.

Si tratta quindi di un vero e proprio prebiotico naturale, in quanto i suoi composti possono essere utilizzati dalla nostra flora batterica per proteggere la permeabilità dell’intestino.

 

5. Riducono il colesterolo

Infine, le castagne – essendo una buona fonte di fibre e omega3 – limitano l’assorbimento del colesterolo, favorendo anche il benessere del sistema nervoso e prevenendo una serie di patologie neurodegenerative.

 

4 idee per il tuo team building aziendale

< PRECEDENTE

Festa di Natale in azienda: come organizzarla al meglio

SUCCESSIVO >

Iscriviti alla newsletter

Non perdere l'occasione di scoprire novità e consigli per rendere i tuoi eventi futuri sempre migliori.

Clicca sulla casella "Non sono un robot"

* Campi obbligatori

Non perdere l'occasione di scoprire novità e consigli per rendere i tuoi eventi futuri sempre migliori.

Festa di Natale in azienda: come organizzarla al meglio

Festa di Natale in azienda: come organizzarla al meglio

Leggi di più